MONDO METAL RISULTA UFFICIALMENTE CHIUSO

Le Recensioni di
Mondo Metal


( Recensione di Marcello pubblicata il 12/11/2011 )

"The Hard Reality"

Gruppo
Synful Ira

Titolo
The Hard Reality

Tracce
1 - Sound of Life
2 - True Lies
3 - Behind the Suspect
4 - Shining Tracks
5 - Fatal Temptation

Anno
2010

Etichetta
Autoprodotto

Genere
Gothic

Provenienza
Italia

Line-Up
Letizia "Leira" Chiozzi: Voce
Fabio "Baldo" Balducci: Chitarra
Laura "Layla" Balducci: Chitarra
Emanuele "PX" Chiozzi: Basso
Filippo "Filo" Martignano: Tastiere
Marco "Markino" Renzi: Batteria

Contatti
MySpace

I Synful Ira sono una gothic metal/gothic rock band nata nell’aprile 2007 nella provincia di Rimini. Nel 2010 fanno uscire il promo "The Hard Reality", che anticipa la prossima pubblicazione del Full-Concept, che si chiamerà "Between Hope and Fear".

"Sound of Life" è un intro arpeggiato, con una prima parte scandita da un dolce assolo di chitarra, mentre nella parte finale, con l'ingresso del pianoforte, la voce narrante della singer ci conduce verso il primo brano effettivo.
"True Lies" è potente e al contempo malinconica. Ai riff di chitarra, che presentano un suono corposo e tagliente, e alle belle armonizzazioni si alternano brevi parti di pianoforte, delicate e suggestive. L'interpretazione vocale di Letizia spazia tra tonalità dolci e suadenti e un cantato più grintoso e pieno, bellissima voce. Molto buona la sezione ritmica, varia e in grado di dare il giusto risalto alle diverse emozioni espresse da questo brano.
"Behind the Suspect" strizza l'occhio a sonorità mediorientaleggianti, affascinanti e ipnotiche. Ma ciò che mi ha letteralmente conquistato è la parte in cui il pianoforte la fa da padrone: i ritmi si alzano, batteria e basso corrono per stare dietro alle dita di Filippo che volano sui tasti, creando una meravigliosa melodia, epica. Il brano è assolutamente di ottima fattura, ben strutturato e ottimamente eseguito, ben arrangiato in ogni dettaglio.
Dall'atmosfera fortemente gothic è "Shining Tracks", brano lento e cadenzato, trasmette un certo pathos all'ascoltatore.
"Fatal Temptation" presenta una sostanziosa componente elettronica. Il brano è affascinante e coinvolgente, gli assoli sono sempre piacevoli e carismatici. Sapiente è l'uso della doppia cassa, con un finale tritatutto in cui viene sparata a una notevole velocità. Esaltante.

Ottimo promo e ottime capacità compositive da parte dei Synful Ira, decisamente un gradito antipasto per quello che dovrebbe essere un gran bell'album. "The Hard Reality" è assolutamente un bel lavoro, e speriamo che questi ragazzi trovino presto un'etichetta che sappia promuoverli e supportarli come meritano!

Marcello



Tutto il contenuto è di proprietà di Mondo Metal